La Storia - Eurit On Line

Vai ai contenuti

Menu principale:

 

LA STORIA


Eurit, che  nasce nel 1971 come società dedita alla ricerca e coltivazione di miniere e cave di feldspato, entra a far parte del Gruppo Colorobbia alla fine degli anni ’80.
L’Eurite, estratta presso la concessione mineraria La Crocetta (comune di Porto Azzurro - Livorno) e presso la concessione San Rocco (comune di Marciana - Livorno), trova da subito impiego soprattutto nella produzione di piastrelle ceramiche di monocottura, monoporosa e grès porcellanato.

Fine anni ’90:
acquisizione della Caolino d’Italia che arricchisce la gamma prodotti con le rioliti alterate a caolino provenienti dalla miniera I Piloni, Roccastrada (GR).
1998:
la miniera I Piloni (sfruttata nella prima metà del secolo scorso per l’estrazione a mano ed in galleria di caolino) viene valorizzata con un programma di ampliamento del giacimento e con investimenti atti a incrementare l’attività estrattiva.
2009:
Eurit amplia la sua capacità di stoccaggio attrezzando un’area di 2.300 mq coperti in una posizione altamente strategica, prossima alla zona portuale di Piombino.
2011:
la concessione mineraria La Crocetta viene rinnovata con Decreto Dirigenziale di Proroga della Regione Toscana per 20 anni, fino a tutto il 2031, a garanzia della continuità di fornitura dei prodotti estratti.
2012:
la società Caolino d’Italia viene incorporata ad Eurit.


Web Site Info | Note Legali | Privacy Policy | Credits | Mappa generale del sito

Copyright © 2004-2014 Eurit S.r.l Sede Legale Località Buraccio, 6 - 57036 Porto Azzurro (Livorno) Italia Capitale Sociale € 100.000,00 i.v. R.I. Livorno P.IVA/C.F. IT-00206500498 R.E.A LI 54704 Società soggetta alla direzione e coordinamento di Colorobbia Holding S.p.A. - Sovigliana Vinci (FI) R.I. Firenze e P.IVA/C.F. IT-018475104827


 
Torna ai contenuti | Torna al menu